E’ accaduto nella notte a Palagonia (Catania), quando una donna di 87 anni, Maria Napoli, è morta e altre sette persone sono rimaste gravemente ferite, dopo essere state travolte più volte con l’auto da un vicino di casa.

Le vittime erano sedute in una strada chiusa quando l’uomo, forse anche per vecchi contrasti di vicinato, è salito sulla vettura e volontariamente le ha più volte travolte. L’uomo è poi fuggito ma è tuttora ricercato.

Le persone in strada erano una trentina. Tra i feriti nessuno sarebbe in pericolo di vita: una donna di 60 anni ha la rotula rotta ed è stata portata all’ospedale Cannizzaro di Catania. A Caltagirone sono invece ricoverati per delle fratture e contusioni i genitori di due bambini che sono sotto osservazione, a scopo precauzionale, al reparto di pediatria.

E’ rimasto invece illeso un bambino di 9 mesi. Il piccolo era su un girello ed è stato sfiorato dalla vettura.

Al centro della vicenda vecchi rancori e attriti tra l’uomo, che in passato era stato denunciato, e i suoi vicini di casa.

L’episodio si è verificato tra via degli Orti e via Savona dove gli abitanti del paese sono soliti mettersi la sera per strada fuori dalle rispettive abitazioni, per stare più al fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.