minore

Udine, quindicenne minacciata e stuprata da un gruppo di pakistani

Pubblicato il 17 Ott 2019 alle 1:30pm

Sarebbe stata stuprata più volte da un gruppo di stranieri una ragazza di 15 anni di Udine.

Secondo quanto riportato da Il Friuli, i fatti sarebbero avvenuti lo scorso agosto, ma finora non erano emersi anche perché la vittima coinvolta è una minorenne.

La vicenda è nata all’interno di ambienti legati allo spaccio e al consumo di stupefacenti. Secondo le prime ricostruzioni fatte dalla polizia, la giovane italiana sarebbe stata avvicinata in un parco da un pakistano, il quale l’avrebbe costretta ad andare con lui in un edificio abbandonato del capoluogo friulano. Qui sarebbe stata minacciata e violentata più volte dallo straniero incontrato al parco e da altri due suoi connazionali, residenti a Udine. Dopo una notte di maltrattamenti, la ragazzina sarebbe riuscita a liberarsi dai tre uomini e sarebbe riuscita a mandare messaggi ad un’amica, per chiedere aiuto.

Una volta scattato l’allarme è arrivato anche poi il soccorso sanitario.

La minorenne ha raccontato quanto accaduto alla Polizia di stato, che ha subito attivato le indagini. Inizialmente è stato identificato uno degli stranieri, che è stato sottoposto a fermo d’indiziato di delitto. Poche settimane dopo è stato fermato un altro dei presunti violentatori. Ora gli inquirenti, coordinati dalla Questura di Udine, stanno cercando il terzo uomo, che sarebbe responsabile insieme agli altri due dello stupro ai danni della ragazzina.

Siena, custode 63enne ucciso a coltellate, minorenne confessa: “Ha tentato di stuprarmi”

Pubblicato il 05 Gen 2019 alle 1:26pm

Un 63enne è stato ucciso con diverse coltellate alla schiena mentre si trovava presso la fornace di laterizi a Castelnuovo Scalo, nel Senese. L’uomo, di origine marocchine, custode della struttura, abitava in un alloggio dato in dotazione agli operai dove è stato ritrovato il cadavere, completamente svestito. Poche ore dopo i carabinieri hanno fermato una minorenne che ha confessato di aver ucciso il marocchino in quanto aggredita sessualmente. (altro…)

Rimini, ragazza stuprata in bagno, le amiche filmano e mettono video su whatsapp

Pubblicato il 14 Set 2016 alle 12:37pm

Una ragazza di 17 anni è stata violentata nel bagno di una discoteca, mentre le amiche riprendevano la scena dello stupro con il cellulare e postavano il video su Whatsapp.

Il fatto è accaduto un sabato sera di po’ tempo fa. La ragazza era nel locale con le amiche: beveva molti alcolici (anche se non è chiaro se di sua iniziativa o se di altri), veniva avvicinata da un giovane albanese che la trascinava con sé in un bagno, per poi violentarla.

Le amiche della ragazza, si arrampicavano nella toilette di fianco e riprendevano tutta la scena della violenza con il cellulare.

Il giorno seguente le immagini venivano inviate in giro su whatsapp e anche alla giovane vittima, che a quel punto le mostrava alla madre che si rivolgeva subito ai Carabinieri. La ragazza ha rivelato di non ricordare nulla di quanto accaduto.

La magistratura di Rimini ha aperto un’inchiesta per violenza sessuale, bloccando subito la diffusione del video. Gli inquirenti stanno ora cercando di individuare il presunto stupratore attraverso interrogatori e accertamenti del caso.

Milano, detenuto in permesso premio violenta 16enne sul pianerottolo di casa

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 11:17am

Ragazzina di 16 anni aggredita e costretta a subire violenza sessuale da parte di un uomo, detenuto con permesso premio. La notizia viene rilasciata oggi dal Corriere della Sera, ma lo stupro sarebbe avvenuto a fine aprile. (altro…)

Padova, rapina in casa, preso in ostaggio un minore

Pubblicato il 09 Ott 2015 alle 10:50am

Una violenta rapina si è consumata nella notte in un’abitazione di Montegrotto Terme (Padova) intorno alle 4. (altro…)