papa francesco alla porziuncola
E’ atterrato ad Assisi l’elicottero di Papa Francesco. “Una visita che mostra a cosa deve portare l’indulgenza, a un cambio di vita, a un prendersi cura”.

“Quella del perdono – è la Meditazione di Papa Francesco nella Basilica di Santa Maria degli Angeli – è certamente la strada maestra da seguire”. Quanto ci costa perdonare gli altri? E a distanza di ottocento anni Papa Francesco ha ricordato il regalo fatto dal Signore insegnandoci il perdono.

“Perché noi per primi – afferma il santo padre – siamo stati perdonati, e infinitamente di più”. Precisamente come nella preghiera che Gesù ci ha insegnato, il Padre Nostro, quando diciamo: “Rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori” (Mt 6,12). Noi dobbiamo stare in Lui, nostra speranza e contemplare la Vergine Maria perché ha partorito il Verbo: “la misericordia incarnata”. “Anche noi, quando ci confessiamo, ripetiamo lo stesso gesto del servo”. Eppure, Dio non si stanca di offrire sempre il suo perdono ogni volta che lo chiediamo.

Il santo padre alle ore 15.40 atterrerà nel campo sportivo “Migaghelli”, in Viale Maratona a Santa Maria degli Angeli, da dove si dirigerà, in auto, alla Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, per chiedere il perdono da un luogo simbolo, nel nome di San Francesco, la diretta su Tv2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.