artrosi

Artrosi del ginocchio, cellule staminali e biomateriali per rigenerare la cartilagine grazie ad un semplice gel

Pubblicato il 17 Feb 2019 alle 10:46am

Buone notizie per le persone con problemi di artrosi. E’ stato sviluppato dall’Istituto Rizzoli di Bologna un nuovo trattamento in grado di combinare i nuovi biomateriali con cellule staminali a sedute di ultrasuoni, con lo scopo di rigenerare la cartilagine dell’articolazione e ridurre il dolore, posticipando così l’intervento protesico nei pazienti che soffrono di artrosi. Si tratta in effetti di un semplice gel.

L’artrosi è una malattia degenerativa che colpisce le articolazioni e solo in Italia. A soffrirne circa 4 milioni di persone. Le terapie al momento disponibili sono solo in grado di gestire i sintomi e il dolore. L’obiettivo degli specialisti, reumatologi e ricercatori dell’Istituto bolognese è ora quello di individuare un trattamento che rigeneri la cartilagine. Una volta terminati i test in laboratorio, gli esperti provvederanno a sottoporre i pazienti alla nuova cura. La dottoressa Gina Lisignoli, coordinatrice dello studio, spiega nello specifico come funziona la terapia: “La nostra intenzione è creare un gel con biomateriali innovativi e cellule staminali da tessuto adiposo, collocarlo nella zona affetta da osteoartrite e sfruttarne le proprietà per guidare la rigenerazione della cartilagine”.

Per lo sviluppo della nuova cura, l’Istituto Rizzoli collabora con l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, capofila del progetto europeo ‘Admaiora’, al quale partecipano anche altri sei centri di ricerca continentali.

Al Rizzoli le valutazioni in vitro delle cellule nei nuovi biomateriali verranno svolte da Lisignoli del Laboratorio di immunoreumatologia e rigenerazione tissutale, i prototipi sviluppati verranno studiati da Milena Fini che guida il Laboratorio di studi preclinici e chirurgici e il Laboratorio di biomeccanica e innovazione tecnologica, mentre la valutazione delle possibili applicazioni sui pazienti sarà affidata ad Alessandro Russo della Clinica ortopedica e traumatologica 2, al suo direttore Stefano Zaffagnini, e al responsabile della Medicina e Reumatologia del Rizzoli Riccardo Meliconi.

Trovate staminali umane di ossa e cartilagine utili per cure contro malattie degenerative come artrosi e osteoporosi

Pubblicato il 23 Set 2018 alle 6:03am

La ricerca scientifica è riuscita a scovare le staminali umane che producono ossa e cartilagine. I ricercatori della Scuola di Medicina della Stanford University sono infatti riusciti a isolare le cellule, precedentemente osservate solo nei topi, dalle ossa di esseri umani adulti e ad ottenerle anche da staminali pluripotenti indotte. La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Cell, apre la strada a nuovi trattamenti che mirano a rigenerare ossa e cartilagine in malattie legate all’età, come l’osteoporosi e l’artrite, o in lesioni come le fratture.

I ricercatori con a capo Charles Chan, hanno scoperto i processi di regolazione che restavano finora del tutto sconosciuti.

A differenza di alcuni vertebrati, che possono rigenerare intere porzioni dei propri arti, in topi ed esseri umani il tessuto scheletrico ha un potenziale più limitato: riesce a riparare solo danni piccoli o moderati e il tessuto cartilagineo negli adulti ha una capacità rigenerativa quasi nulla.

“Spero che entro i prossimi dieci anni o giù di lì questa nuova fonte di cellule possa davvero cambiare le carte in tavola nella medicina rigenerativa”, commenta Michael Longaker, uno degli autori dello studio. “Se potessimo usare cellule staminali per terapie relativamente non invasive – ha aggiunto – sarebbe un sogno che si avvera”.

Artrosi, molto importante una giusta alimentazione e attività fisica

Pubblicato il 24 Mag 2017 alle 8:36am

Sedentarietà e alimentazione scorretta possono alterare il metabolismo, favorendo così infiammazione e dolore cronico che nel tempo possono portare l’artrosi a livello di spalla, cervicale, anca, ginocchio. (altro…)

Dolore alle mani, come combatterlo con esercizi fai da te

Pubblicato il 28 Gen 2017 alle 10:57am

Il dolore alle mani non dipende soltanto dall’età, dall’artrosi e dall’artrite. Molto spesso, sono anche i giovani a soffrine. Vuoi per l’utilizzo esagerato di tablet, pc, e dispositivi elettronici, che mettono a rischio la salute del tunnel carpale, vuoi coloro che svolgono ogni giorno un lavoro ripetitivo, in ufficio al computer, in fabbrica vicino a qualche macchinario o che compiono lavori manuali, in casa, in cucina, ecc. (altro…)

Artrosi: un aiuto da frutta, verdura e tè verde

Pubblicato il 21 Mag 2013 alle 12:52pm

Da uno studio, condotto da ricercatori canadesi e danesi è emerso che è possibile combattere l’artrosi con uno stile di vita sano. (altro…)

7 Ottobre “Giornata Mondiale dell’Osteoporosi”: i dati statistici dello scorso anno in Campania

Pubblicato il 04 Ott 2011 alle 8:00am

Lo scorso anno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Osteporosi, che si celebra anche il prossimo 7 ottobre, sono stati raccolti dei dati statistici, che solo in Campania, grazie all’iniziativa Ospedale Aperto, esaminando 544 pazienti, possono essere così riassunti: (altro…)

Aglio e cipolla nella prevenzione dell’artrosi

Pubblicato il 19 Dic 2010 alle 12:00am

L’artrosi si può prevenire con aglio e cipolle. (altro…)