tv

Addio al regista Carlo Vanzina, aveva 67 anni

Pubblicato il 08 Lug 2018 alle 9:50am

E’ morto all’età di 67 anni Carlo Vanzina. A dare la triste notizia, la moglie Lisa e il fratello Enrico: “Nella sua amata Roma, dov’era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturità intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese”. (altro…)

Hugh Grant torna in tv, dal 29 giugno in una miniserie su Amazon Prime

Pubblicato il 25 Giu 2018 alle 1:33pm

Hugh Grant torna in tv con un ruolo da protagonista. Cosa che non accadeva dagli anni novanta.

L’attore, che da poco ha sposato la 35enne producer svedese (madre di tre dei suoi figli) Anna Eberstein, ha la parte del politico gay Jeremy Thorpe, in A Very English Scandal, al centro di uno scandalo molto british che negli anni Settanta appassiono’ il Regno Unito.

Thorpe era un astro nascente in politica: brillante, progressista, manipolatore, educato a Eton e Oxford, stava per diventare capo del Partito Liberale quando l’aspirante modello Norman Scott usci’ allo scoperto affermando di essere stato il suo amante. Nel 1979 l’uomo politico venne processato e alla fine assolto per aver complottato senza successo l’assassino di Scott.

La trama da romanzo e’ diventata una miniserie della Bbc che il 29 giugno prossimo approderà in America su Amazon Prime. Ben Whishaw interpreta la parte di Scott. La regia e’ di Stephen Frears.

Rai Premium dal 18 febbraio 11 domeniche dedicate ad Alessio Boni

Pubblicato il 18 Feb 2018 alle 5:47am

Rai Premium, dal 18 febbraio, per 11 domeniche consecutive presenterà in prima serata produzioni che vedono protagonista l’attore Alessio Boni, con introduzioni esclusive dell’Artista. Si inizia con La strada di casa, fiction in 6 puntate, già campione di ascolti, con Lucrezia Lante Della Rovere e Sergio Rubini ad accompagnare Boni che interpreta Fausto Morra, il proprietario di un’azienda agricola che, in seguito ad un grave incidente entra in coma, stato che durerà 5 anni. Al suo risveglio, dopo 5 anni e privo di memoria, scoprirà che niente è più come prima.

Il 1 Aprile va in onda Rebecca, la prima moglie, dal romanzo omonimo di Daphne du Maurier, già portato sul grande schermo da Alfred Hitchcock. Accanto all’attore, nei panni del tenebroso vedovo Maxime De Winter, completano il cast Mariangela Melato e Cristiana Capotondi. Chiude il ciclo Di padre in figlia, viaggio lungo trent’anni che racconta, tra tensioni e conflitti, lo spodestamento di un patriarca e i mutamenti di una società che inizia finalmente a ragionare al femminile. Mini serie di quattro puntate che oltre ad Alessio Boni vede protagonisti Stefania Rocca, e, di nuovo, Cristiana Capotondi.

“Black Panther”, al cinema il nuovo cinecomic Marvel tra avventura e coscienza politica

Pubblicato il 14 Feb 2018 alle 12:49pm

Il diciottesimo film della Marvel è in tutte le sale dal 14 febbraio. “Black Panther” è tratto dall’omonimo fumetto di Stan Lee e Jack Kirby pubblicato la prima volta nel 1966: il primo supereroe di colore che afferma una versione del black power. Sul grande schermo diventa un blockbuster che racconta la storia di T’Challa, giovane re africano che si trasforma in supereroe, tra fratellanza nera e uguaglianza.

Sinossi T’Challa, dopo la morte del padre, Re del Wakanda (avvenuta nel film “Captain America: Civil War”), torna nella propria terra africana, una nazione isolata ma estremamente avanzata dal punto di vista tecnologico, per salire al trono. Tuttavia, un potente nemico riemerge dal passato e lo metterà a dura prova, trascinandolo in un terribile conflitto che rischia di nuocere al futuro del Wakanda e del mondo intero. Di fronte al pericolo e al tradimento, il giovane re radunerà i suoi alleati e scatenerà tutto il potere di Black Panther per sconfiggere i suoi avversari e preservare il pacifico stile di vita del suo popolo.

Dietro la macchina da presa troviamo Ryan Coogler, al suo terzo lungometraggio dopo “Prossima fermata Fruitvale Station” e “Creed-Nato per combattere”. Nel cast, troviamo Chadwick Boseman, Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Bassett, Forest Whitaker.

Sanremo, tra gli ospiti anche il cast di ‘A casa tutti bene’. Laura Pausini esibizione dentro e fuori l’Ariston

Pubblicato il 03 Feb 2018 alle 9:55am

E’ quasi tutto pronto per l’inizio della 68esima edizione del Festival di Sanremo. Non solo grande musica per questa edizione targata Claudio Baglioni. Ospiti, infatti, della kermesse canora, saranno anche molti volti noti del piccolo e grande schermo. Gabriele Muccino ed il cast ‘all star’ del suo nuovo film ‘A casa tutti bene’, con Stefania Sandrelli, Sabrina Impacciatore, Stefano Accorsi, Valeria Solarino, Massimo Ghini, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Elena Cucci, Giulia Michelini, Gian Marco Tognazzi, Ivano Marescotti e Giampaolo Morelli, e Pierfrancesco Favino nella doppia veste di ‘attore’ e ‘conduttore’ del Festival 2018 al fianco del Direttore Artistico Claudio Baglioni e di Michelle Hunziker.

Non era scontato che il pubblico italiano accogliesse con positività i cambiamenti del direttore artistico e conduttore Claudio Baglioni. Eppure sembra che intorno al Festival di quest’anno ci sia più curiosità del solito. Vuoi per il nuovo direttore artistico, vuoi per i scoprendo.

I numeri infatti parlano chiaro. Anche con pochi ospiti internazionali, ma tanta eccellenza nostrana la vendita dei biglietti va a gonfie vele.

In tanti hanno scelto di acquistare l’abbonamento per le cinque serate in galleria, a 672 euro. Altri si sono accontentati di una sola notte sanremese, spendendo cifre, a seconda dei posti e della serata, che partono dai cento ai 660 euro, pur di essere lì, all’Ariston.

Le sorprese, oltre quelle annunciate, certamente non mancheranno! Tanto per cominciare, la super ospite della prima serata del Festival, Laura Pausini porterà la sua musica anche fuori dall’Ariston. Per la gioia di chi aspetta pazientemente il passaggio dei protagonisti della gara canora attorno alle transenne del Red carpet. Dopo l’esibizione, infatti, sul palco dell’Ariston, al fianco del collega e amico Claudio Baglioni, l’artista romagnola di fama internazionale, uscirà per cantare anche in strada, a via Matteotti. Una sorpresa che la cantante vuole fare ai suoi fan: un regalo per chi la segue da anni, e ha portato al primo posto della classifica italiana «Non è detto», il brano che, probabilmente, proporrà, insieme ad altri artisti, al Festival di Sanremo.

I preparativi della kermesse canora proseguono a gonfie vele nel rispetto del cronoprogramma. Ieri ha fatto la sua comparsa anche il Red carpet, il tappeto rosso con passerella sul quale sfileranno le celebrity, e dove si apposteranno le telecamere delle trasmissioni collegate al Festival e passeranno i titolari dei biglietti delle serate, dopo aver passato i controlli di sicurezza con metal detector, al gazebo già pronto in via Mameli. Grande attesa per l’arrivo dell’«arco di trionfo» sulla facciata dell’Ariston, sarà posizionato infatti un arcobaleno di fiori che riproporrà il tema della 68a edizione, già visto negli spot, protagonista della scenografia di Emanuela Trixie Zitkowsky.

In piazza Colombo è invece iniziata la costruzione del Dome di Casa Siae – Area Sanremo: una semisfera multimediale che nei giorni del 68mo Festival ospiterà alcuni tra i principali protagonisti della musica italiana. Ogni sera sarà possibile seguire la rassegna proiettata direttamente sulle pareti della grande sfera e su un maxischermo, sempre all’interno del dome. L’ingresso sarà libero fino ad esaurimento dei posti.

L’Orchestra sinfonica e i componenti della sezione ritmica, impegnati nelle prove, sono sottoposti a «tour de force» ogni giorno. L’altro giorno, ad esempio, dopo aver suonato dalle 14 alle 20, hanno effettuato una sessione «notturna», dalle 23,30 all’una di notte. Professionalità in campo per preparare al meglio ogni cosa, dai brani in gara a quelli dei duetti, degli ospiti e le esibizioni della Hunziker, che sta provando i suoi minishow per il Festival, facendo la spola tra Sanremo e Milano, dove è impegnata con la conduzione di «Striscia la notizia».

Campari Red Daries – The Legend of Red Hand: Zoe Saldana è la protagonista del corto diretto da Stefano Sollima

Pubblicato il 30 Gen 2018 alle 5:15pm

Campari, l’aperitivo italiano per eccellenza, presenta oggi a Milano la seconda edizione del progetto Campari Red Diaries con lo shortmovie “The Legend of Red Hand”. Seguendo la filosofia di Campari per cui “ogni cocktail racconta una storia”, il film di quest’anno narra l’estro e la creatività dei bartender, celebrando in particolar modo il talento dei “Red Hand”, ovvero coloro che sono in grado di ideare i migliori cocktail al mondo. Cardine del progetto, “The Legend of Red Hand” vanta la presenza dell’attrice di fama internazionale Zoe Saldana – protagonista dei colossal Avatar e Guardiani della Galassia – e dell’attore italiano Adriano Giannini, con la regia del celebre Stefano Sollima, noto per la serie Gomorra e il film Soldado. Un giallo ricco di suspense e mistero in cui Mia Parc, la protagonista interpretata dall’intrigante Zoe Saldana, parte da Milano, città d’origine di Campari, per un viaggio alla ricerca del cocktail perfetto.

Il film si apre al tramonto in piazza Duomo, a Milano, con la carismatica fotografa Mia Parc, nome che poi è l’anagramma perfetto di Campari. Il regista Stefano Sollima, maestro del thriller, crea un’atmosfera intensa e avvincente seguendo Mia nella sua segreta missione, ovvero scoprire chi si cela dietro la misteriosa figura di Red Hand, l’artefice dei migliori cocktail Campari di sempre.

La totale dedizione alla ricerca del cocktail perfetto porta Mia in giro per il mondo tra Milano, New York, Buenos Aires, Rio De Janeiro, Berlino e Londra, con l’obiettivo di scoprire diversi Red Hand, tutti accomunati dalla stessa passione e talento nel creare i migliori cocktail a base Campari.

L’attrice protagonista del film Zoe Saldana commenta: “Interpretare Mia Parc in The Legend of Red Hand è stata un’esperienza fantastica, che mi ha permesso di immergermi in un mondo ricco di intrigo e mistero attraverso il mio personaggio e la sua ricerca della perfezione. Partecipare a una campagna di comunicazione promossa da un brand con una lunghissima tradizione e iconicità è sempre un piacere. In particolar modo, lo è ancor di più se se il partner è Campari che, oltre ad avere queste caratteristiche, è in grado di riconoscere che dietro a un grande cocktail c’è un grande bartender e che senza il contributo di mani eccezionali gli ingredienti non raggiungerebbero il loro massimo potenziale.”

In merito alla realizzazione del cortometraggio, Stefano Sollima dichiara: “In qualità di italiano che ama raccontare questo genere di storie, è stato un onore dirigere The Legend of Red Hand. Lavorare fianco a fianco con attori di grande talento noti in tutto il mondo e raccontare una storia così misteriosa e intrigante con l’intento di rappresentare un marchio iconico come Campari ha reso l’esperienza davvero indimenticabile. Nel film ho cercato di raccontare l’essenza del successo di Campari: l’ingrediente segreto che consente di arrivare a un risultato così eccellente. In realtà, ho anche capito che quell’ingrediente incide solo in parte sul risultato finale, perché ciò che conta è l’arte della miscelazione. Il vero segreto è nascosto nelle Red Hand, è quello l’elemento che fa la differenza.”

Adriano Giannini, che interpreta il ruolo di Davide, afferma: “Mi entusiasma l’idea che finalmente gli spettatori potranno vedere in azione il talento creativo di Stefano Sollima nel suo omaggio all’italianità di Campari. Sono molto contento di aver dato vita a questa affascinante trama interpretando Davide, personaggio che prende il nome dal fondatore di Campari, al fianco della bravissima Zoe Saldana.”

Bob Kunze-Concewitz, CEO di Campari Group, aggiunge: “Siamo molto orgogliosi di svelare il nuovo cortometraggio Campari Red Diaries e di riportare la première a Milano, la città dove la storia di Campari ebbe inizio. Giunta al secondo anno, la campagna Campari Red Diaries racconta un tema nuovo e interessante, che mostra l’ambizione di Campari a creare il cocktail perfetto, continuando a celebrare il talento dei bartender”.

The Legend of Red Hand è disponibile in tutto il mondo sul canale ufficiale YouTube (www.youtube.com/enjoycampari) e sulle pagine social di Campari. La première e il red carpet si terranno a Milano. Il concept di Campari Red Diaries nasce da un’idea di J. Walter Thompson Milano, compresa la storia originale di The Legend of Red Hand, la cui sceneggiatura è firmata da Stefano Bises. Campari Red Diaries, e quindi The Legend of Red Hand, è prodotto da Think Cattleya.

Brunori sas: da marzo su Rai3 “Brunori Sa”. A un mese dalla partenza del tour date quasi tutte esaurite

Pubblicato il 13 Gen 2018 alle 6:00am

Partirà nel mese di marzo su Rai 3 “Brunori Sa”, un racconto in cinque puntate incentrato sui desideri, le paure e le apparenti contraddizioni della generazione di mezzo a cui appartiene. Un viaggio per il nostro paese fatto di incontri, luoghi, parole e musica, in bilico tra leggerezza pensosa, autoironia, sano ottimismo e amaro disincanto. Cinque piccoli racconti per immagini che ci aiuteranno a capire con più facilità il profilo di una società liquida in costante mutamento. Cinque temi esistenziali e un grande punto interrogativo. Perché tra il sapere di non sapere, in fondo, e il “Brunori Sa”.

Manca solo un mese dall’avvio del nuovo tour teatrale di Brunori Sas “Brunori a teatro – canzoni e monologhi sull’incertezza”, al via il 16 febbraio dall’ Auditorium Santa Chiara di Trento, che ha già registrato molte tappe completamente esaurite: dopo il sold out della prima data a Milano in programma il 19 aprile, che hanno raggiunto il tutto esaurito anche il secondo appuntamento milanese del 23 aprile e gli spettacoli di Varese (1 marzo), Roma (13 marzo), Bari (18 marzo), Bologna (5 marzo), Torino (27 marzo) e Firenze (29 marzo).

Continuano nel frattempo ad aggiungersi a grande richiesta nuovi appuntamenti: il 4 aprile a Lecce (Politeama Greco) e il 5 aprile a Martinafranca – TA (Teatro Nuovo).

I biglietti per le nuove date sono disponibili in prevendita dalle ore 11.00 di ieri in tutti i circuiti abituali.

Radio Capital e Spotify sono media partner ufficiali del tour.

Il tour è organizzato da Just Me/Picicca.

Per informazioni: www.brunorisas.it

LE DATE del tour di Brunori sas

16 febbraio Trento (Auditorium Santa Chiara)

17 febbraio Mantova (Teatro Sociale)

19 febbraio Milano (Teatro Arcimboldi) SOLD OUT

24 febbraio Pescara (Teatro Massimo)

26 febbraio Napoli (Teatro Augusteo)

28 febbraio Genova (Teatro Politeama Genovese)

1 marzo Varese (Teatro Openjobmetis) SOLD OUT

5 marzo Bologna (Teatro Europauditorium) SOLD OUT

6 marzo Udine (Teatro Giovanni da Udine)

7 marzo Ravenna (Teatro Dante Alighieri)

13 marzo Roma (Auditorium Parco Della Musica) SOLD OUT

14 marzo Assisi (Teatro Lyric)

15 marzo Ancona (Teatro Le Muse)

17 marzo Cosenza (Teatro Rendano)

18 marzo Bari (Teatro Petruzzelli) SOLD OUT

21 marzo Catania (Teatro Metropolitan)

22 marzo Palermo (Teatro Golden)

23 marzo Reggio Calabria (Teatro Cilea)

27 marzo Torino (Teatro Colosseo) SOLD OUT

28 marzo Padova (Gran Teatro Geox)

29 marzo Firenze (Teatro Verdi) SOLD OUT

30 marzo Firenze (Teatro Verdi) NUOVA DATA

4 aprile Lecce (Politeama Greco) NUOVA DATA

5 aprile Martina Franca – TA (Teatro Nuovo) NUOVA DATA

10 aprile Roma (Auditorium Parco della Musica)

23 aprile Milano (Teatro Arcimboldi) SOLD OUT

24 aprile Torino (Teatro Colosseo)

26 aprile Reggio Emilia (Teatro Valli)

27 aprile Sanremo (Teatro Ariston).

Radio Italia Live: protagonista Gianna Nannini – questa sera 21.30 su Radio Italia, Radio Italia Tv e streaming web

Pubblicato il 19 Dic 2017 alle 6:07am

Su Radio Italia, Radio Italia Tv e in streaming sul sito radioitalia.it, va in onda una nuova puntata di “RADIO ITALIA LIVE”, il programma dedicato alla musica italiana e ai suoi protagonisti. (altro…)

Cristina D’Avena regina delle classifiche italiane con il suo “Duets”

Pubblicato il 18 Nov 2017 alle 10:29am

Cristina D’Avena è la regina indiscussa delle sigle dei cartoni animati più amati di sempre. E’ la regina delle classifiche italiane. (altro…)

Flavio Insinna, su Rai3 La strada senza tasse dal 26 novembre

Pubblicato il 06 Ott 2017 alle 7:00am

Il programma, condotto da Flavio Insinna, si intitola ‘La strada senza tasse’ ed è destinato a far molto discutere. Il 22 settembre sono iniziate le riprese a Eboli, il paese del salernitano famoso per il libro di Carlo Levi. (altro…)