vitamina C

Melograno: quali proprietà e benefici

Pubblicato il 05 Mag 2019 alle 1:37pm

Il melograno (detto anche melagrana) è un frutto ricco di proprietà benefiche, vitamina C e antiossidanti. E’ utile per la prevenzione di alcune malattie e per i diversi benefici che apporta alla nostra salute. (altro…)

Anemia da carenza di vitamine: sintomi e rimedi naturali

Pubblicato il 13 Gen 2019 alle 6:00am

Tra le cause dell’anemia, senza ombra di dubbio, c’è certamente una carenza di vitamine e di acido folico. Un’assunzione non abbastanza di alcune sostanze che possono provocare anche gravi danni all’organismo.

Una carenza di vitamine emoattive che può causare una drastica riduzione nella produzione di globuli rossi.

Acido folico e vitamina B12 sono tra le principali sostanze necessarie a favorire la produzione di globuli rossi e il trasporto di ossigeno dai polmoni verso tutti gli altri organi dell’organismo.

L’anemia per carenze di vitamine include inoltre, tra le altre cose, anche una carenza di vitamina C, in quanto in grado di ridurre l’assorbimento del ferro nel corpo umano.

Quali sono allora i principali sintomi di questa forma anemica?

I sintomi più comuni: astenia, vertigini, fiato corto e battiti cardiaci irregolari.

Solitamente il colorito appare spento e giallastro, si avverte un intorpidimento di mani e piedi, debolezza muscolare e confusione mentale. Le persone soffrono di questa anemia subendo una forte perdita di peso e un cambiamento di personalità.

Questa patologia si sviluppa nel corso di mesi e anni, a causa di cattiva alimentazione, patologie varie e stili di vita errati, che causano una mancanza di folato, vitamina B9, che viene causata anche da malattie come nel caso della celiachia.

Poi, altro fattore scatenante è certamente l’alcol, che può portare ad una carenza di questa preziosa sostanza, interferendo sul suo assorbimento. Mangiare molta frutta e verdura, anche cruda ma ben lavata può fare certamente la differenza.

Scegliere cibi adatti, ricchi di folati, come nel caso di verdure a foglia verde, cereali, pasta, riso e pane, frutta e succhi di verdura e frutta, uova, formaggi, yogurt, latte, proteine e crostacei per assumere tanta vitamina B12, broccoli, spinaci, fragole, kiwi, agrumi e peperoni per ricevere il giusto apporto di vitamina C e innalzare anche le difese immunitarie, può essere la soluzione ideale per fronteggiare e prevenire questa forma di anemia da ridotto apporto di vitamine e folati.

Degenerazione maculare, un’arancia al giorno può prevenirla

Pubblicato il 19 Lug 2018 alle 6:36am

Mangiare un’arancia al giorno potrebbe ridurre il rischio di sviluppare la degenerazione maculare. Questo è quanto dice un nuovo studio condotto dalla Westmead Institue for Medical Research e pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Secondo i ricercatori, infatti, esisterebbe un nesso tra l’assunzione di flavonoidi e la probabilità di sviluppare la degenerazione maculare legata all’età (Dmle). Ulteriori studi sono necessari per convalidare questi risultati.

Lo studio in questione ha intervistato più di 2.000 australiani adulti di età superiore ai 50 anni, seguiti per 15 anni. Facendo rilevare che le persone che avevano mangiato almeno un’arancia al giorno, tutti i giorni, avevano un rischio inferiore del 60% di sviluppare la Dmle.

“In sintesi abbiamo scoperto che le persone che mangiano almeno una porzione di arancia al giorno hanno un rischio inferiore di sviluppare la patologia degenerativa in confronto alle persone che non ne mangiano – spiega Bamini Gopinath, prima ricercatrice e professoressa associata dell’Università di Sydney- Anche mangiare un’arancia alla settimana sembri poter offrire significanti benefici. I dati dimostrano che i flavonoidi nelle arance aiutino a proteggere le persone dalla malattia”.

Vitamina C e benefici: quali sono i 10 cibi che la contengono di più?

Pubblicato il 22 Feb 2018 alle 6:32am

La vitamina C è un potente antiossidante naturale che contribuisce a prevenire l’invecchiamento cutaneo e a proteggere il nostro organismo dai radicali liberi. Utile anche per il sistema nervoso, stimola la guarigione delle ferite. Scopriamola meglio.

La vitamina C o cosiddetto acido ascorbico è una delle vitamine idrosolubili fondamentali per il nostro organismo. Si occupa di prevenire emorragie capillari, ed essendo anche un potente antiossidante, blocca l’invecchiamento del corpo e l’azione distruttiva dei radicali liberi e bilancia i livelli di vitamina E. ugualmente importante per la nostra salute.

La vitamina C entra in gioco anche per lo sviluppo armonico dell’organismo e per la riparazione dei tessuti, tant’è, che è fondamentale per stimolare la guarigione delle ferite. A livello cerebrale, la vitamina C è preposta alla creazione del neurotrasmettitore ‘norepinefrina’, che aiuta a controllare gli impieghi delle sostanze contenute nel sangue, in particolar modo del glucosio.

Ma quali sono gli alimenti dove possiamo trovarla?

ARANCIA Le arance non contengono così tanta vitamina C. Se ne mangiamo una intera assumiamo circa 69 milligrammi di vitamina e 62 di calorie. Ebbene, possiamo stare attenti al fatto che più l’arancia è rossa e più la vitamina C è presente in dose superiore. Quando siamo ammalati scegliamo dunque quelle più colorate.

ANANAS nell’ananas troviamo proprietà drenanti e vitamina C: circa 79 milligrammi e 52 calorie.

FRAGOLE Le fragole sono uno degli alimenti più ricchi di vitamina C, visto che un frutto medio ne contiene in media 98 milligrammi per sole 27 calorie. Il profumo delle fragole sa di primavera e il loro colore vivace le rende un ingrediente delizioso per il palato e la vista.

MANGO Ottimo alleato della nostra salute, il mango contiene circa 122 milligrammi di vitamina C e 65 calorie per 100 grammi. Tagliato a fettine, colora le insalate più semplici, rendendole golose.

CAVOLO BIANCO 100 grammi di cavolo contengono circa 128 milligrammi di vitamina C e 25 calorie.

KIWI Il kiwi è uno degli alimenti più ricchi di vitamina C in assoluto con i suoi 137 milligrammi per sole 46 calorie.

BROCCOLO Contiene in 100 grammi circa 150 milligrammi di vitamina C e 31 calorie.

PEPERONE GIALLO Contengono 155 milligrammi di vitamina C se crudi e 116 milligrammi da cotti; per singolo peperone si contano solo 20 calorie.

PAPAYA La papaya è ricchissima di vitamina C: 238 milligrammi per 100 grammi e 39 calorie.

GUAVA Mezzo guava contiene 377 milligrammi di vitamina C e meno di 69 calorie.

Cuore, la vitamina C fa bene come fare sport

Pubblicato il 13 Set 2015 alle 7:45am

L’assunzione quotidiana di integratori di vitamina C fa bene alla salute del cuore al pari quanto l’esercizio fisico se fatto con regolarità soprattutto da adulti obesi. (altro…)

Vitamina C per endovena efficace nella lotta al cancro

Pubblicato il 11 Feb 2014 alle 11:22am

Secondo un recente studio, iniezioni di un concentrato di vitamina C ad alte dosi distruggono le cellule tumorali. (altro…)

Influenza: il picco ai primi di febbraio

Pubblicato il 30 Gen 2014 alle 11:39am

L’influenza sta mettendo a letto moltissimi italiani, soprattutto quelli che rientrano nelle categorie a rischio, ossia bambini, anziani e persone con particolare patologie. (altro…)

Kiwi: mangiarne due al giorno può far bene alla salute psicofisica

Pubblicato il 26 Ago 2013 alle 10:56am

Mangiare due kiwi al giorno può essere molto salutare per la nostra forma psicofisica. A pensarla così, uno studio guidato dalla prof.ssa Margreet Vissers condotto presso l’Università di Otago a Christchurch (Nuova Zelanda). Ebbene, secondo questi esperti, acquisire una tale abitudine alimentare, migliorerebbe non solo il nostro umore ma ci farebbe sentire anche più energici. (altro…)

Come difendersi dal grande freddo “Attila”: un aiuto dalla dieta antigelo

Pubblicato il 06 Dic 2012 alle 8:14am

Se vogliamo marginare i danni che può provocare il grande freddo invernale chiamato “Attila” sulla nostra salute, contro i malanni un aiuto arriva dalla dieta antigelo. (altro…)

Il segreto della bellezza sta nel succo d’arancia

Pubblicato il 27 Lug 2012 alle 8:11am

Il frutto del benessere di unghie, pelle e capelli, non ci crederete ma è l’arancia, che proprio di recente, è stato al centro di uno studio molto importante, che ne ha messo in evidenza le sue molteplici proprietà benefiche. (altro…)