Secondo l’Istat, il tasso di occupazione è arrivato al 55,8%. A giugno però, gli occupati sono diminuiti dello 0,1% rispetto a maggio, e pertanto a lavorare sono 21mila persone in meno.

La disoccupazione, inoltre, è aumentata anche su base annua. L’aumento è stato infatti dell’1,8% con 414 mila occupati in meno. Quella giovanile poi, riferita a giovani tra i 15 e i 24 anni è salita al 39,1%. In crescita dunque di 0,8 punti percentuali su maggio e di 4,6 punti su base annua, e tra gli under 25 ci 642 mila ragazzi cercano lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.