Otto ore alla scrivania: per contrastare la sedentarietà basta anche un’ora al giorno di bicicletta o passeggiata a passo veloce

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Ago 2016 alle ore 8:12am

passeggiata a passo veloce
Un’ora di movimento al giorno può controbilanciare i rischi di otto ore al giorno trascorse alla scrivania, parola di esperti.

A rivelarlo uno studio epidemiologico appena pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet.

Analizzati i risultati di 16 studi su circa un milione di persone gli scienziati hanno scoperto che passeggiare a passo svelto (tra 5 e 6 chilometri l’ora) o andare in bicicletta, contrastava efficacemente i rischi della sedentarietà.

Chi sta molto tempo seduto ma svolge almeno sessanta minuti di di attività fisica “cancella” il surplus di rischio rispetto a chi invece non si muove per niente.