Presto un vaccino contro i danni di una cattiva alimentazione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Lug 2016 alle ore 10:27am

cattiva alimentazione

I ricercatori dell’Ospedale San Raffaele di Milano hanno sviluppato un vaccino contro alcuni microrganismi intestinali, per ridurre gli stati infiammatori e prevenire così malattie come l’aterosclerosi e il diabete di tipo 2.

Lo studio con a capo Massimo Clementi, Roberto Burioni e Filippo Canducci dell’Università dell’Insubria di Varese, è stato pubblicato sulla rivista ‘Scientific Report’, svela che alcuni batteri intestinali, se presenti in sovrannumero, fanno avviare processi di infiammazione che, a loro volta, attivano l’insorgenza di malattie metaboliche e cardiovascolari.

Lo scopo di tale vaccino è quello di immunizzare l’organismo verso questi batteri intestinali riducendo il processo infiammatorio e le conseguenze nocive di una cattiva alimentazione.

Gli esperimenti sono stati effettuati intanto sui topi, successivamente saranno fatti anche sull’uomo.